I FORNI DELLA FESTA DE LO PAN NER

Cogne

For de Tchappé
Le più antiche tracce del forno sembrano risalire al 1676. La struttura si trova a monte dell’abitato di Gimillan, nella località denominata “Tchappé”. Come dimostra una data incisa su di una trave, il forno fu rifatto nel 1778. Restaurato di recente, la bocca può ospitare 50 forme di pane da cuocere.

For de la Tsapella
Inaugurato nel 1967, è ubicato nella struttura che, presso la piazzetta della cappella intitolata a S. Pantaleone, ospitava la latteria del villaggio.
Oggi rappresenta il principale forno della frazione, dove, a partire dall’Immacolata e sino a Natale, le numerose famiglie residenti si dedicano alla cottura del pane nero e del mécoulin.
Il forno ha una capienza di circa 200 pani ed è attrezzato di locale attiguo per la panificazione

Claudio Perratone

www.lovevda.it

www.cogneturismo.it

DOVE

ATTIVITà

Sabato 13 Ottobre

  • Ore 9.30: EPINEL – Ritrovo presso capolinea bus. Passeggiata guidata lungo le vie del borgo attraverso le immagini dell’esposizione “Saper fare”, con possibilità di assistere alle varie fasi di lavorazione e cottura del PANE NERO
  • Laboratorio didattico (su prenotazione – tel. 0165.74835)
  • Ore 11.30: Distribuzione del pane appena sfornato con animazione musicale e vin brûlé
  • Ore 11.45: Il bosco e i suoi colori – Semplice escursione guidata per raggiungere il villaggio di Gimillan (1h circa, 300 m di dislivello)
  • Ore 12.45: Pranzo “Lo Pan Ner” presso il ristorante Belvedere (prenotazione consigliata – tel. 0165.751812)
  • Ore 14.30: GIMILLAN – Ritrovo presso la cappella del villaggio. Passeggiata guidata lungo le vie del borgo con possibilità di assistere alle varie fasi di lavorazione e cottura del mécoulén
  • Ore 16.30: Distribuzione del mécoulén appena sfornato e castagnata in musica presso le scuole del villaggio in collaborazione con il Gruppo Giovani di Gimillan

Locandina

 

Scoprite il viaggio di Cinzia Donadini a Cogne 2017