I FORNI DELLA FESTA DE LO PAN NER

Montjovet

Nel comune di Montjovet sono presenti diciassette forni, cinque torchi, cinque mulini.  Nel corso del 2007 nasce l’associazione culturale “Lo Pahtin” (termine dialettale locale che significa pastino) che inizia la sua attività di promozione delle strutture rimodernate attraverso ricerche specifiche.

E’ da evidenziare che l’attività di panificazione non si è praticamente mai interrotta nei forni di Fiusey e di Ciseran, le cui ricette tradizionali si sono conservate fino ai giorni nostri (pane nero tradizionale con farine di segale e frumento,  pane con semi di cumino, il “Polin” -pane nero tradizionale condito con uvetta, castagne, fichi e noci -, la “Piata” salata, torte di frutta a base di pane e confetture.  Il Forno di Reclou è ubicato all’interno del nucleo abitato e ricostruito come gli altri forni. IVO SURROZ

www.lovevda.it

DOVE

ATTIVITà

Venerdì 12 ottobre

Ore 15.00 accensione forno

Ore 20.00 preparazione lievito madre

Sabato 13 ottobre

Dalle ore 08.00 panificazione

Ore 10.00 prima infornata

Ore 14.00 seconda infornata

Ore 14.30 laboratorio per bambini “Piccoli panettieri… crescono”. Prenotazioni entro le ore 11.00 di sabato 13 al n. 3473832767

Durante tutta la giornata degustazione dei prodotti da forno abbinati a prodotti locali.

Verranno esposti dei lavoretti dei bambini dell’Infanzia e della Primaria dei plessi scolastici di Montjovet Capoluogo e Montjovet Ruelle.