I FORNI DELLA FESTA DE LO PAN NER

Challand-Saint-Anselme

All’inizio del XX secolo si contano sul territorio 18 forni. Il più piccolo, ad uso familiare, che potrebbe anche essere una stufa in muratura, si trova nella grande casa Thiébat à Tollegnaz. Le date conosciute sono quelle del forno di Tilly del 1784 e di Arbaz del 1881.

«Si facevano cuocere anche le miatse e le micò di castagne.»
Alfrida Aymonod

«Si usava anche fare un dolce con burro, noci e mele. Lo si doveva controllare perché c’era il rischio che venisse rubato. I proprietari dei forni privati venivano ricompensati per il permesso all’uso con un pane.»
Victorine Duroux

www.lovevda.it

DOVE

ATTIVITà

IN ATTESA DEL PROGRAMMA