I FORNI DELLA FESTA DE LO PAN NER

Saint-Rhémy-en-Bosses

Durante la guerra del 1915-1918, sono stato prigioniero in Austria. Papà mi spediva del pane nero di frumento, cotto a Saint-Rhémy-en-Bosses. Papà era un contadino, ma era furbo  : questo pane passava alla censura, mentre il pane bianco era requisito dai controllori.

Di notte succhiavo un pezzetto di pane e… com’era buono! Era saporito e nutriente.
Non lo inzuppavo nella minestra, perché la minestra era una brodaglia, era fatta con barbabietole da zucchero.
Claude Rassat, 1988

DOVE

ATTIVITà

sabato 13 ottobre

ore 9.00 inizio operazioni d’impasto

ore 13.30 i pani verranno infornati

durante l’attesa verrà predisposto un casse-croûte in compagnia

ore 14.00 i pani verranno sfornati e distribuiti ai presenti

Tutti i bambini presenti potranno impastare il loro pane creando le proprie formine come nella tradizione